assistenza disabili aes domicilio Monza

Monza: assistere e assistente

Aes Domicilio in qualità di associazione dedita alla selezione delle badanti, non può non conoscere e far conoscere la parola che la spinge nel suo lavoro quotidiano, ovvia: Assistere _ as-sì-ste-re (io as-sì-sto).

Il significato è: Come intransitivo, essere presente; come transitivo, stare vicino a qualcuno per aiutarlo, accudirlo. La parola assistere deriva dal latino assìstere ‘stare vicino’, composto di ad- ‘presso’ e sìstere ‘fermarsi, stare’.

Anche se usiamo quotidianamente questo verbo con disinvoltura, di rado ci soffermiamo a pensare che i suoi significati possono essere addirittura antitetici. In un esempio: i passanti assistono all’incidente ma nessuno assiste i feriti. Questa tagliente ambivalenza non deve stupire, perché la riconosciamo nell’immagine su cui l’assistere si fonda: lo stare accanto. Una presenza che può essere tanto indifferente e distaccata quanto partecipe e compassionevole.

Ora, l’assistere transitivo è tutto aiuto. L’infermiere assiste il medico nella procedura delicata, si fa volontariato assistendo gli anziani, l’avvocato assiste il cliente. Una dimensione in cui lo stare accanto è sostegno, pratico e morale. E quando cogliamo nell’assistere questo ventaglio di presenze, ci accorgiamo che questo verbo è uno strumento ben più raffinato di quanto l’abitudine ci porti a considerare.

Di conseguenza dobbiamo per forza conoscere anche colui che assiste, cioè l’assistente che  è: è una persona, o uno strumento, che aiuta un’altra persona professionalmente più preparata, a raggiungere determinati obiettivi. A seconda del suo ruolo, della sua personalità e dell’ambiente di riferimento, ci si può riferire all’assistente con diversi appellativi. Nel nostro caso parliamo ovviamente di badante convivente, badante ad ore, badante di condominio.

Il caso in cui l’assistente, pur agendo nell’ombra, possiede un’enorme influenza sull’assistito, si usa spesso la polirematica “eminenza grigia“. In questo caso tale definizione nasce da un contesto storico ben preciso, e può essere usata anche per esprimere quelle condizioni nelle quali l’assistente gestisce il potere, che apparentemente è funzione della personalità che accompagna.

Etimologicamente il termine assistente per quanto riguarda la Aes Domicilio, riguarda quel gruppo di  persone che, professionalmente o no, esplicano opera di assistenza nel campo sociale e culturale: sanitario, chi, in possesso di apposito diploma, presta la sua opera nel campo dell’assistenza sanitaria sociale;  sociale, chi ha il compito di istituire un collegamento sociale fra l’ente di assistenza e l’assistito, sia operando per aiutare gli individui che non riescono a inserirsi adeguatamente nella società sia cercando le cause da cui nasce uno stato di bisogno per proporre gli aiuti adeguati.

Se cerchi una badante, affidati ad AES Domicilio. Selezioniamo la badante più adatta a te in 24 ore. Siamo una referenziata Agenzia, con tariffe badanti estremamente competitive, attiva in tutta la Lombardia, in particolare nelle province di Milano (badante Milano) se cerchi Badanti a Milano, Badante Monza, Badante Como, Badante Lecco. Siamo presenti con i nostri partner in franchising anche nella Regione Lazio e in particolare in provincia di Roma (badante Roma).