Dentiera

Dentiera: l’aiuto da parte delle badanti

Dentiera nuova: la badante può essere d’aiuto

AES Domicilio si occupa di assistenza anziani a domicilio e può aiutarti a cercare badanti serie e professionali. Oggi parliamo di dentiera, dispositivo che spesso gli anziani utilizzano o cominciano ad utilizzare. La dentiera è un manufatto con denti artificiali. Viene realizzata in resina o composito e si posiziona all’interno della bocca senza alcun sistema di ritenzione, se non la precisione della superficie della resina.  La mancanza di denti, totale o parziale, può provocare mal di testa, ma anche problemi di cattiva digestione e difficoltà nelle relazioni sociali. Rischi a cui è sottoposto, appunto, oltre il 40% della popolazione con più di 65 anni. Tuttavia queato vale anche per il 4% delle persone tra i 35 e i 64 anni d’età.

Dentiera: svantaggi e disagi

Gli svantaggi delle dentiera sono doversi. Anzitutto la mobilità, la frequenza di piccole ferite da movimento della dentiera. Inoltre molti riscontrano difficoltà nel mangiare, il deposito di cibo ad di sotto di essa, la difficoltà nel parlare, il disagio psichico, la paura di perdere la dentiera mentre si parla o si ride. In sostanza, il problema principale è sopportare la dentiera in bocca. Molti pazienti sono incapaci di farlo e sono profondamente stressati al momento della consegna.

Come aiutare un anziano che indossa per la prima volta la dentiera

Per gestire questa situazione è determinante la presenza di un supporto psicologico da parte del dentista e dei familiari in modo da aiutare il neo portatore di dentiera: soprattutto per i vostri cari anziani è opportuno che essi vengano costantemente seguiti ai fini dell’accettazione. Una delle badanti di Aes Domicilio puó assisterli costantemente e percorrere insieme a loro un percorso progressivo come del resto in ogni difficoltà che dovesse presentarsi: l’accettazione è il primo passo verso la serenità ed il benessere quotidiano.

Se cerchi una badante a Monza, contatta AES per un preventivo.