coco film anziani badante Monza

Film “Coco” per le badanti di Aes Domicilio a Monza

Vi sono pochi film/cartoni animati che affrontano temi come la vecchiaia, la morte, il passato legati tutti dall’amore per la famiglia.

Aes Domicilio ha trovato nel film “Coco”  un ottimo spunto da trattare, ecco perché ne parliamo.

Nel film d’animazione Coco la Disney ha cercato di dare voce ai legami familiari, facendo presa sui valori che tutti noi possiamo condividere e apprezzare. Ha detto: “questa storia è incentrata sulla celebrazione del nostro passato anche mentre stiamo guardando al futuro”.

Ha tentato l’impossibile: fare della morte la protagonista di un film d’animazione senza che questo lo rendesse meno accattivante per i bambini.

Il film ci porta in Messico, nel bel mezzo dei preparativi per il Día de Muertos, il Giorno dei Morti. Si tratta di una festa particolarmente sentita, con musica, vivaci decorazioni, fiori dai colori brillanti (la calendula messicana viene anche chiamata Flor de Muerto per la sua associazione alla festa) e piatti tipici che vengono offerti ai defunti sulle ofrendas, altari allestiti dai familiari in onore dei cari scomparsi i cui spiriti, secondo la credenza popolare, possono visitare il mondo dei vivi proprio in queste giornate. L’avventura di Miguel, il ragazzino protagonista, è quella di ripercorrere la strada per ritornare a casa, e questo cela più di una riflessione e sembra quasi un pretesto per quello che è il vero tema portante del film: il legame con i propri cari e l’importanza del loro ricordo.

Il significato più profondo del film è che la morte, per quanto inevitabile, non è definitiva, e i nostri cari non ci lasceranno mai davvero finché noi potremo mantenere vivo il loro ricordo.

Per tutti i nostri cari, per tutti gli anziani che Aes Domicilio e le sue badanti hanno assistito:

“Ripensami, nonna, non dimenticarmi mai. Ricordami come quando ridendo con quelle buffe rughe mi ripetevi le marachelle che combinavo, o quanto eri fiera dei miei piccoli successi inaspettati. Ripensami, nonna, non dimenticarmi mai. Ricordami come quando al mattino mi preparavi il latte, o quando anche con una semplice scusa mi chiamavi solo per sentire la mia voce. Dovunque tu sarai, lo sai che devi fare se non sono insieme a te; come ad esempio potremmo far finta che ci sia un posto dove possa ancora parlarti, un posto che sappiamo solo io e te o magari canticchiare quella canzone che ti piaceva così tanto e sto dimenticando. Ora devo andare via, sono grande ormai e ho tante cose da fare, ma tu continua a cantarla, solo sentendo questa melodia uniremo con le note il cuore e le anime, e il tuo amore rimarrà sempre per me.

Così come rimarranno sempre con me i tuoi capelli bianchi, il profumo di buono che facevi, il tuo sorriso e la parlata strana. E il bene che mi volevi, rimarrà sempre per me.”

Per leggere altri approfondimenti sul mondo delle badanti, oppure se vuoi scoprire come mettere in regola la tua badante e quali sono tutti i passaggi burocratici da rispettare, contattaci! Con Aes Domicilio siamo attivi in tutta la Regione Lombardia ed in particolare nelle province di Milano (badante Milano) se cerchi Badanti a Milano, Badante Monza, Badante Como, Badante Lecco.