assumere badante moglie Monza

La badante e la fiducia a Monza

Sono molte le famiglie che chiedono personale “di fiducia”.

Il motivo è semplice da spiegare: le cronache sono punteggiate da notizie di badanti che si abbandonano a percosse nei confronti delle persone che assistono, così come le pagine dei giornali e dei siti web sono infarcite di raggiri, furti e… chi più ne ha più ne metta.

Se si  ricorre a una badante convivente o badante ad ore è perché ci si rende conto di avere bisogno di un aiuto.

Ecco allora 3 modi per costruire la fiducia con una badante, che serve per alimentare un rapporto a stretto contatto, come è il lavoro domestico.

Il primo modo è fare l’esperienza della fiducia. Pensiamo a una cosa banale, come la preparazione di un piatto di pasta. Hai descritto bene alla tua badante come vuoi che questo piatto di pasta sia preparato? Il risultato finale potrà anche non essere perfetto, ma quello che conta è che venga realizzato come tu hai chiesto che venga realizzato. Migliorare è sempre possibile.

Il secondo modo è tenere in considerazione la variabile tempo. La fiducia si costruisce con il passare dei mesi e degli anni. Programma le attività che chiedi alla badante di svolgere. E fai della fiducia un elemento che cresce nel tempo con il crescere delle responsabilità che stai affidando a una persona.

Il terzo e ultimo modo è considerare la tua fiducia come un traguardo per il tuo personale domestico. Anche la badante la pensa allo stesso modo. Abbiamo la possibilità di guardare la realtà anche dall’altra parte. Per cui se vuoi avere fiducia, comincia a rilasciare segnali che badante si possa fidare di te.

Per leggere altri approfondimenti sul mondo delle badanti, oppure se vuoi scoprire come mettere in regola la tua badante e quali sono tutti i passaggi burocratici da rispettare, contattaci! Con Aes Domicilio siamo attivi in tutta la Regione Lombardia ed in particolare nelle province di Milano (badante Milano) se cerchi Badanti a Milano, Badante Monza, Badante Como, Badante Lecco.